Pubblicato l’elenco delle imprese ammissibili al voucher digitalizzazione 2018

Finalmente è stato pubblicato sul sito del MISE l’elenco delle imprese ammesse a ricevere il voucher digitalizzazione: trovi l’elenco a questo indirizzo diviso per regione.

Tutte le pratiche presentate insieme a Farnedi ICT (procedura che abbiamo curato per i nostri clienti in modo del tutto gratuito) sono state accettate ed a partire da oggi 16 marzo è possibile acquistare e fatturare il materiale ed i servizi che si è presentato in richiesta.

Al momento non è ancora possibile sapere l’entità del voucher che si potrà spendere, ma da quanto riportato sul comunicato le richieste sono state numerosissime (91.500 richieste per un totale di 625 milioni di richieste a fronte di 100 milioni di euro totali disponibili) al momento si prevede un contributo medio del 16% per ogni impresa.

Per questo motivo, il MISE sta cercando di reperire altri fondi per poter alzare un poco tale percentuale, ma comunque non si saprà con precisione l’importo finale ancora per qualche settimana.

[alert color=blue title=”Facciamo qualche calcolo” align=center]

Se analizziamo il caso che più ci tocca, ovvero la regione Emilia Romagna, il totale delle pratiche presentate è circa 7600  e considerando che i fondi disponibili per la regione sono 8 milioni circa, una semplice divisione ci rileva che per la nostra regione il voucher medio è di circa 1.500 euro.

[/alert]

Come procedere ora?

In primo luogo, consigliamo di procedere con gli ordini ed gli acquisti, seguendo la procedura indicata sul sito (o richiedendo supporto ai nostri uffici), si ricorda che se non si esegue una spesa pari ad almeno il 75% dell’importo richiesto si rischia di non ricevere neppure parzialmente il voucher (in realtà questa eventualità non è ancora stata comunicata, ma è stata utilizzata spesso come prassi per altri bandi simili, quindi si consiglia sempre di effettuare l’intero investimento del progetto presentato).

In seguito, quando si riceverà la comunicazione via PEC con l’importo effettivo del voucher (noi prevediamo che per le pratiche presentate sia circa del 25% del totale di spesa, considerando le richieste pervenute in Emilia Romagna) procedere con la presentazione di tutto il materiale richiesto dalla rendicontazione: nuovamente per i nostri clienti provvederemo noi di Farnedi ICT a fornire il supporto alla presentazione della richiesta di rimborso, fermo restante che tale procedura sarà resa solo per coloro che avranno sostenuto con noi una spesa pari ad almeno il 50% dell’intero importo presentato.

Servizi e supporto per la crescita dell’impresa in digitale

Farnedi ICT è attiva sul mercato locale delle PMI per aiutare i propri clienti a compiere una efficace crescita del proprio business, anche attraverso gli strumenti che sono disponibili sotto forma di agevolazioni fiscali nell’ambito del piano di crescita impresa 4.0 (iper ammortamenti, patent-box, rimborsi per R&D e formazione): se desideri essere tenuto aggiornato sulle possibilità che si possono adattare alla tua realtà compila questo modulo e sarai sempre aggiornato