la home page del Social Travel Summit 2018

Online a tempi di record il sito The Social Travel Summit 2018

Realizzato in meno di 7 giorni il nuovo sito dell’evento di riferimento dei travel blogger di tutto il mondo: The Social Travel Summit, che giunto alla sua terza edizione, quest’anno si svolgerà a Belfast il 25 e 26 settembre.

la home page del Social Travel Summit 2018
la home page del Social Travel Summit 2018 – sito realizzato da reparto Web di Farnedi ICT

La necessità di costruire un sito WordPress di promozione evento, in un brevissimo tempo, ha spinto i ragazzi di iAmbassador a selezionare un tema verticale Conference Pro ed incaricare la nostra divisione  Web di personalizzarlo.

Workfow di lavoro

Il sito è stavo sviluppato partendo da una serie di mockup realizzati con Sketch sulla base dei moduli di contenuti presenti negli esempi del tema, e questo ha permesso al cliente di verificare dopo meno di 2 giorni, come il sito sarebbe potuto apparire.

La nuova funzionalità Sketch Cloud ha permesso di condividere i diversi mockup con il committente e la funzione di commenti dinamica ha fornito velocemente tutte le informazioni necessarie per completare il lavoro.

Una schermata di Sketch Cloud che permette di condividere con i clienti l’anteprima della grafica

< qui mettiamo una immagine dell’interfaccia di sketch con elementi del sito>

< si potrebbe poi descrivere il workflow> e il metodo di billing T&M

Una volte approvato il mockup finale, i file sono stati passati al reparto Front-end Developer utilizzato Zeplin.io che permette di creare tutti i media ed i parametri css di ogni singolo elemento della grafica del sito.

L’interfaccia di esportazione media di Zeplin.io
Le diverse schermate del sito dentro al pannello di zeplin.io

 

Non tutti i temi sono uguali

Purtroppo, a questo punto del lavoro, abbiamo compreso che la scelta di utilizzare dei temi di alta qualità e continuo aggiornamento, come Total, è una pratica che migliora sensibilmente il nostro lavoro. Mentre quando si utilizzano dei temi che sono stati scritti non troppo bene o che non ricevono aggiornamenti frequenti (Conference Pro non riceve update più di un anno) può comportare diversi problemi e rallentamenti nel lavoro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *