Buona Pasqua con Linkedin

Fare un utilizzo improprio dei social network è pratica comune, ma risulta tanto più noiosa quando a farlo sono dei professionisti del mercato digitale e se utilizzano uno strumento sociale rivolto al business come Linkedin.

In passato ho già commentato rispetto a cattive abitudini di utenti del business social network, e confesso che non sono propriamente un fan degli auguri di festività inviate tramite email, ma risulta ancora più noioso se questo tipo di auguri mi viene inviato tramite la posta interna di Linkedin

linkedin utilizzato per fare gli auguri di pasqua

 

In questo caso sono solo 2 i mittenti di auguri che presumo abbiano inviato il messaggio a tutti i propri contatti presenti sul social – attività che già di per se è in contrasto con le regole dello strumento che prevede di utilizzarlo per attività più mirate e di tipo one2one – ma in generale credo che sia opportuno lasciare questo tipo di messaggi (per chi ama inviarli) a post pubblici o all’utilizzo della classica email diretta al di fuori da Linkedin.

Rispetto a Twitter ed a Facebook, Linkedin offre degli interessanti strumenti di lavoro che posso essere molto utili per chi intende utilizzarlo al meglio per creare opportunità di business: alcuni nostri clienti hanno richiesto un corso di formazione sull’argomento e per questo motivo el corso delle prossime settimane organizzerò un primo seminario gratuito a cui si potrà partecipare tramite Google Hangout o seguirlo in live-streaming direttamente da questo sito.

Chi fosse interessato a partecipare può pre-registrarsi sul seguente form

[contact-form][contact-field label=’Nome’ type=’name’ required=’1’/][contact-field label=’Email’ type=’email’ required=’1’/][contact-field label=’Sei iscritto su Linkedin?’ type=’text’/][contact-field label=’Indirizzo pubblico del profilo Linkedin’ type=’url’/][contact-field label=’Hai Google+’ type=’radio’ options=’Si,No’/][contact-field label=’Indirizzo Email Google+’ type=’email’/][/contact-form]